La Postura secondo RS Italia

Sono tanti gli specialisti che hanno dato un contributo a questa disciplina in sorprendente ascesa.


Ciascuno, con la propria peculiarità, ha interpretato la globalità e tirato fuori un metodo che focalizzasse il risultato finale sulla struttura “uomo”.


E’ evidente che il sistema fasciale acquisisca così un aspetto determinante e che ogni  distretto funzionale venga per forza di cose influenzato. Insomma, un meccanismo complesso che non può perdere di vista nessun elemento dell’intera catena e che per forza di cose è governato dal Sistema Nervoso.


Testa, Piedi, Denti, Lingua, Occhi… di chi è la colpa?


Troppo spesso si prendono in considerazione alcuni aspetti come quelli sopra citati, perdendo di vista “La Persona”: quello che ha da dirci e come ce lo dice, come si muove e cosa non muove…


Potrei dilungarmi a parlare di questo aspetto ma è evidente che ciascun individuo, a seconda delle proprie esperienze, dei propri traumi, scelga una strada “conveniente” e che per trovare la soluzione ad un problema non basti recarsi in strutture dotate di tecnologie.


Bisogna meritarsi il Rispetto della Persona… Ascoltarla, Osservarla  e risalire a quell’episodio che ha cambiato le cose… La Postura.


Ecco che prende forma il METODO RIEDUCATORE SPORTIVO, un approccio che considera l’individuo nel suo insieme e che anche attraverso strumenti legati alla comunicazione si prefigge come obiettivo quello di arrivare alla soluzione del problema… e risolverlo.


LE 10 REGOLE DI VITA PER UNA BUONA POSTURA

1. Abituati ai sospiri di solivo qualora la tua giornata vada storta; 2. Riduci lo stress e l'ansia e qualora non puoi, fai delle pause o cerca distrazioni;  3. La tua lucidità e l'energia vitale sono funzionali ad una buona postura, non lo dimenticare. 4. Dai importanza al riposo notturno. Devi dormire quanto basta per svegliarti energico; 5. Prima di pensare agli altri pensa un po a te stesso dedicando del tempo alle tue passioni; 6. La risposta ad ogni tua domanda è "equilibrio". Ogni forma di sovraccarico ci manda in stress e crea, tra le altre cose, squilibri posturali. 7. Lo stretching e lo yoga sono importanti ma il grado di allungamento deve essere moderato e alla base ci deve essere il respiro; 8. Occhio ad ogni forma di condizionamento. Ascolta il tuo corpo e lui ti guiderà verso la postura più funzionale per te; 9. L'unico distretto anatomico che puoi "controllare" è il capo. Focalizza l'attenzione su di esso e fai in modo che si allontani dalle spalle dolcemente e verso l'alto. La dicitura petto in fuori spalle in dietro è sbagliata. 10. Pensa positivo. Il pensiero opprimente ti chiude.


0 visualizzazioni

RS Italia

Sede a Castenaso (BO)

Via Nasica 41/2

Call

T: 051-0560150

F: 800-864879

Copyright © 2020 Centro Servizi Rieducatore Sportivo srl - CF/PI 03445171204 - Tutti i diritti riservati

  • Bianco LinkedIn Icon
  • facebook
  • Twitter Clean

Progetto RS Planet One | Copyright © 2015 Centro Servizi Rieducatore Sportivo srl - CF/PI 03445171204 - Tutti i diritti riservati - Privacy Policy | Gestione Banner |